UN CANTANTE PER IL VOSTRO MATRIMONIO?

CANTANDUM

Home Brani Musicali Servizi disponibili Offerta Promo Dicono di noi... Collabora con noi

 

Date voce alle vostre emozioni...

Date una voce al vostro matrimonio!

Non solo "Ave Maria"...

Nell'immaginario comune, quando si progetta di far eseguire un brano vocale alla cerimonia del Matrimonio, si pensa immediatamente ad una delle celebri Ave Maria di Shubert o Bach-Gounod, eseguita al momento della Comunione. Arie sacre di grande effetto, coinvolgenti, emozionanti, indimenticabili...

Ci sono anche tantissimi altri brani, forse meno conosciuti, ma ugualmente idonei ad accompagnare momento per momento tutta la Cerimonia. Il repertorio della Musica Sacra è notoriamente molto vasto e ricchissimo di brani di una bellezza tale da non poter essere descritta a parole...

Quale brano eseguire?...

Se siete indecisi, o non avete proprio idea di che cosa scegliere, saremo lietissimi di aiutarvi e consigliarvi. Come regola generale, è bene ricordare che è meglio non esagerare con il numero dei pezzi da eseguire, per non rischiare il deleterio "effetto concerto".

Il Rito del Matrimonio in Chiesa è un Sacramento e la musica non deve assolutamente creare disturbo alla cerimonia, ma accompagnare e sottolineare... Ogni brano deve perciò essere al suo posto, ed è necessario, al fine di evitare inconvenienti dell'ultimo minuto, concordare con il Sacerdote officiante ogni particolare. Molti sposi, erroneamente, ragionano secondo il pensiero che "è il mio matrimonio...faccio come mi pare!..." Non è affatto così, è bene essere chiari fin da subito. Il Sacerdote deve essere informato accuratamente sulla presenza della musica e del cantante e d'accordo sui brani da eseguire. Normalmente non ci sono mai problemi per eseguire pezzi di musica sacra. Altri pezzi, invece, molto di moda in questo momento, iscrivibili soprattutto al repertorio di Andrea Bocelli, vanno davvero "concordati e contrattati" con il Celebrante. Sta infatti molto alla sua comprensione e disponibilità il fatto di poterli eseguire o meno... E normalmente si preferisce sempre collocarli alla fine della Cerimonia, al momento dell'uscita dalla Chiesa degli Sposi, quando il Sacramento è ormai concluso. Niente paura, però... 

Se vorrete vi aiuteremo noi in tutto questo!

Si può "cantare" ovunque?

Sinceramente... NO!! Se da un punto di vista tecnico non ci sono problemi, perché è sufficiente una presa di corrente elettrica per metterci in grado di fare musica e cantare, da un punto di vista strettamente musicale ci sentiamo di sconsigliarvi di "infilare" un cantante in una di quelle chiesine piccolissime e sperdute che vanno tanto di moda ora... La musica e il canto sono arti antiche e hanno necessità di quegli ambienti idonei che fino dall'antichità i grandi costruttori si sono sforzati di realizzare. Se siete dunque nella fase di progettazione del vostro matrimonio, sicuramente vi potrà sembrare tanto romantico sposarvi nella più appartata delle Cappelle in aperta campagna... Poi, quando tirerete le somme, vi verrà da ridere ricordandovi degli invitati stipati come sardine, sudati e irrequieti, che non vedevano l'ora che tutto finisse. Immaginatevi di aggiungere a tutto questo anche un brano di bellissima musica suonato egregiamente, ma troppo forte, perché la Chiesa è microscopica e magari il cantante che canta proprio in faccia alla mamma della sposa... Forse meglio lasciar perdere... Dovrete decidervi: chiesa piccola, tanto romantica, in mezzo alla campagna e tutti gli inconvenienti di cui sopra,  oppure... Una bella chiesa, comoda e grande, con lo spazio necessario per rendere tutto davvero indimenticabile? A voi la risposta...

Cosa ci serve?

Come abbiamo già accennato poco sopra, soltanto una presa di corrente elettrica, e possibilmente uno spazio idoneo all'interno della chiesa. Meno saremo visti, più la magia della musica e del canto permeerà tutto e tutti evitando di diventare spettacolo. La situazione ideale è appunto quella delle chiese provviste di "coro" dietro l'altare maggiore o di un loggione rialzato in fondo alla navata centrale. Da queste posizioni il suono si espande naturalmente in maniera perfetta, fino a far divenire quasi impossibile la localizzazione della fonte. L'effetto sulle persone presenti alla cerimonia è incredibile: chiunque sia presente e abbia un minimo di sensibilità artistica e religiosa, assume un espressione rapita e totalmente concentrata, e gode appieno della situazione. Difficilmente si possono dimenticare simili sensazioni...

Cosa faremo per voi?

Due ore prima del vostro ingresso in chiesa, noi arriveremo con tutte le attrezzature necessarie e prepareremo tutto con la massima accortezza. Non dovrete nemmeno preoccuparvi che sia presente o meno un organo o che esso possa funzionare più o meno correttamente: in base a quanto concorderemo insieme, provvederemo noi a portare tutti gli strumenti necessari e a regolarli e testarli affinché il suono risulti il più possibile perfetto. Appena pronti passeremo a provare con il cantante i brani da eseguire durante la cerimonia, per permettere alla voce di scaldarsi e aggiustare i volumi in relazione alle dimensioni della chiesa. Una volta tutto pronto, attenderemo l'arrivo della sposa per iniziare...

Quanti brani si eseguono durante la cerimonia?

In teoria quanti volete voi. Le limitazioni sono solo quelle dettate dal buon senso e di cui abbiamo accennato prima. Come indicazione possiamo dire che si può eseguire da un minimo di un brano alla Comunione, passando per uno standard di tre pezzi, da eseguire rispettivamente all'Offertorio, alla Firme e alla Comunione, fino ad un massimo di cinque brani. Andare oltre è sconsigliabile...

Quanto costa?

Molto meno di uno degli innumerevoli servizi di pentole ipermoderne che vi verranno regalate e che immancabilmente, dopo qualche tempo finiranno fra i rifiuti... Se qualcuno vi vorrà fare un regalo che sia davvero per sempre, suggeritegli di regalarvi qualcosa che durerà nei vostri ricordi... Nelle pagine relative ai "pacchetti" disponibili, troverete tutti i prezzi. Vi accorgerete che esiste una tariffa minima che comprende tutti i servizi base, come il noleggio e montaggio delle attrezzature da parte di personale specializzato, il trasferimento presso la chiesa da voi scelta, il montaggio e l'allestimento, le prove del suono, l'esecuzione e il successivo ripristino dei locali. Il prezzo non sarà molto diverso quindi, sia che scegliate di far eseguire un solo pezzo, o tre o cinque... I costi base, purtroppo, rimangono gli stessi. Troverete differenze invece se sceglierete di far accompagnare il cantante dal vivo da un organista o meno... Il cantante può eseguire egregiamente i pezzi anche cantando su basi musicali perfette, che hanno la prerogativa di limitare i costi. Anche senza organista vi sarà possibile entrare in chiesa al suono della marcia nunziale e accompagnare tutto il matrimonio senza problemi... Soltanto alcuni piccoli momenti del rito rimarranno sguarniti, ma... Deciderete voi.

Come contattarci

Il sistema più facile e immediato, ed anche più sicuro, è la posta elettronica. Chiaramente potete usare anche il telefono o il fax... L'importante è che ci contattiate il prima possibile, perché i "giorni da matrimonio" non sono poi così tanti... Non vorrete rischiare di restare senza cantante, vero?

            Telefono
    3282493084                        
            Fax
    0558294345
Posta elettronica                                                    

Informazioni generali, prenotazioni:     cantandum@email.it

oppure vai direttamente alla pagina 

servizi disponibili 

scegli il più adatto per te e prenota subito!

Hit Counter

ultimo aggiornamento 15/06/2003 05.29

 

Google